Letteratura

Dialoghi con Leucò

A me Pavese non piace, così come quasi tutta la stagione neorealista (e dintorni), però il Pavese più “intimista” è sublime, infatti ieri ho pubblicato “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi”.

L’Autore sentiva stretta l’area entro cui si è sviluppata la maggior parte della sua produzione letteraria, e ciò è evidente nel risvolto di copertina che lui stesso scrisse al suo capolavoro “Dialoghi con Leucò”. L’opera è uno strano libro, fatto di dialoghi immaginari tra personaggi dell’antichità classica: delle Operette Morali post litteram che rispecchiano la sensibilità tesa dell’Autore, la sua cultura classica, i suoi interessi etnoantropologici.

Domani pubblicherò il dialogo “I ciechi”,  oggi il “risvolto di sopracoperta” della prima edizione del volume (ottobre 1947) (per esigenze editoriali l’Autore si nominava in terza persona):

Copertina della prima edizione dei Dialoghi con Leucò, 1947

Copertina della prima edizione dei Dialoghi con Leucò, 1947

Cesare Pavese, che molti si ostinano a considerare un testardo narratore realista, specializzato in campagne e periferie americano-piemontesi, ci scopre in questi Dialoghi un nuovo aspetto del suo temperamento. Non c’è scrittore autentico, il quale non abbia i suoi quarti di luna, il suo capriccio, la musa nascosta, che a un tratto lo inducono a farsi eremita. Pavese si è ricordato di quand’era a scuola e di quel che leggeva: si è ricordato dei libri che legge ogni giorno, degli unici libri che legge. Ha smesso per un momento di credere che il suo totem e tabù, i suoi selvaggi, gli spiriti della vegetazione, l’assassinio rituale, la sfera mitica e il culto dei morti, fossero inutili bizzarrie e ha voluto cercare in essi il segreto di qualcosa che tutti ricordano, tutti ammirano un po’ straccamente e ci sbadigliano un sorriso. E ne sono nati questi Dialoghi.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...